Carte da gioco regionali Primiera Bolognese Dal Negro con astuccio rosso
Carte da gioco regionali Primiera Bolognese Dal Negro dorso e semi
  • Nuovo
Carte da gioco regionali Primiera Bolognese Dal Negro con astuccio rosso
Carte da gioco regionali Primiera Bolognese Dal Negro dorso e semi

Carte Primiera Bolognese

Dal Negro
4,43 €

Mazzo di carte Primiera Bolognese,  l’unico mazzo di carte regionali ad avere il nome di un gioco e non solo l’indicazione geografica. Mazzo in stile italiano settentrionale, derivato direttamente dal Tarocco Bolognese, è il più meridionale di tutti gli stili del nord. Le carte Bolognesi hanno forma stretta e lunga e si discostano leggermente, nell’iconografia, dagli altri stili settentrionali. Il mazzo di Primiera Bolognese Dal Negro si compone di 40 carte con figure simmetriche speculari a due teste. Usate prevalentemente nell’ambito territoriale circoscritto di Cento.

Il modello in vendita è Primiera Bolognese Telate Plastificate - Extra

SPEDIZIONE GRATUITA PER ACQUISTI PARI O SUPERIORI A € 30,00 SU TUTTO IL TERRITORIO ITALIANO

La carte Primiera Bolognese Dal Negro,  nell'iconico astuccio rosso del marchio, da sempre custode della tradizione regionale del gioco di carte italiano, hanno il nome che deriva direttamente dal gioco della Primiera, appunto, risalente al XVI secolo ma oggi quasi estinto. Agli inizi del 1500, con la diffusione del gioco della Primiera, il mazzo originario bolognese di 52 carte fu abbreviato a 40. Nello stesso periodo, il mazzo del tarocco, che doveva originariamente avere 78 carte, aveva perduto le carte numerali dei semi ordinari dal 2 al 5 e si era così ridotto all'attuale tarocchino di 62 carte. 

Il mazzo ha dimensioni tipiche di quelli italiani settentrionali, ovvero stretti e lunghi, ognuna delle 40 carte misura 51 x 103 mm. Lo stile si discosta leggermente dagli altri mazzi in: multicolorate in tinte vivaci e intense, denari gialli, Coppe dai profili curvilinei e Bastoni rappresentati con mazze unite alle estremità. Le carte Bolognesi hanno la particolare caratteristica di essere reversibili, non solo le figure ma anche le carte numerali, infatti sono tutte simmetriche e speculari ad eccezione dell’asso di denari. 

Il mazzo di Primera Bolognese è a diffusione territoriale ristretta in quanto geograficamente riferito al solo territorio di Cento; un tempo utilizzato sia nella città di Bologna che nei dintorni, poco alla volta è rimasto solo nella campagna nord-occidentale della provincia. Anche in città oggi viene maggiormente usato il mazzo Piacentino, mentre nella parte orientale della provincia, in particolare nel comprensorio imolese, si gioca utilizzando il mazzo Romagnolo.

Dal Negro, storico brand del made in Italy, leader nel settore delle carte da gioco, propone la sua versione classica e intramontabile delle carte bolognesi in un pratico e comodissimo mazzo di qualità extra con astuccio rosso. La plastificazione del cartoncino duplex avviene grazie alla verniciatura finale superficiale, estremamente curata e realizzata a regola d’arte, a conferma della qualità che da sempre contraddistingue il marchio Dal Negro che, da generazioni, arricchisce i tavoli da gioco e le case di tutti gli italiani in particolare modo nei giorni di festa.

Dimensioni
51 x 103 mm
Dimensioni confezione
10.7 x 5.4 x 2 cm
Materiale
Cartoncino telato plastificato
Informazioni aggiuntive
Astuccio Rosso
Mazzo composto da n° 40 carte
Sono indicate per i giochi tradizionali quali scopa, briscola, scopone, tressette, asso piglia tutto, sette e mezzo.
Made in
Italy
Nessuna recensione

Prodotti correlati

Articolo aggiunto alla lista dei desideri
Articolo aggiunto per il confronto

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviare pubblicità. Puoi conoscere i dettagli o negare il consenso consultando la nostra pagina sulla Privacy. Continuando la navigazione o chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.